Seleziona una pagina

Sviluppo di sistemi per la tutela della salute e per il miglioramento della qualità della vita del cittadino anziano.

Home IoT  intende sviluppare un sistema di sensoristica intelligente client – server per la tutela della salute e per il miglioramento della qualità della vita del cittadino anziano o affetto da patologie croniche. Questo sarà in grado di rilevare situazioni di pericolo per la salute dell’utente innescando delle contromisure automatiche.

Progetto finanziato dal bando, di Regione Lombardia,  POR FESR 2014-2020 ASSE I – AZIONE I.1.B.1.3 BANDO “LINEA R&S PER AGGREGAZIONI” DI CUI AL DECRETO 11814/2015 E SMI: BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI RICERCA INDUSTRIALE E SVILUPPO SPERIMENTALE NELLE AREE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA S3.

L’aumento dell’età media della popolazione e la conseguente perdita di autonomia da parte di alcuni individui comporta uno stress e un turbamento della routine familiare, che possono anche avere un impatto economico e sulle attività lavorative di chi deve occuparsi della persona. 

Il servizio proposto si preoccupa di prevenire incidenti evitabili o distrazioni domestiche con possibili esiti infausti attraverso azioni intraprese automaticamente dal sistema: blocco accensione auto, ingresso alla casa, interruzione dell’erogazione del gas, ecc. Dal lato della famiglia il costo per il servizio sarebbe inferiore rispetto alle spese di impiego di assistenza esterna.                                                                                                                          

Il sistema grazie a un’architettura di rete di sensori eterogenei intelligenti (telecamere, giroscopi, GPS, sensori di movimento, di temperatura, di pressione, ecc) è in grado di monitorare lo stato di salute delle persone rilevando i segnali precoci relativi a condizioni fisiologiche critiche. Ciascun sensore è affiancato da un’unità di elaborazione miniaturizzata su cui sono eseguiti algoritmi intelligenti quali reti neurali artificiali in grado di interpretare i segnali e ottenere così una descrizione compatta tramite metadati, come: identità, postura, cadute, attenzione, etc. I segnali con i relativi metadati sono poi trasferiti a un’unità locale e infine vengono trasferiti sul cloud.

L’architettura del sistema è basata sul paradigma IoT (Internet of Things) che permette di scambiare i metadati con altri dispositivi connessi attivando un canale di comunicazione con i familiari o con i centri di assistenza.

Partner

L’Università degli Studi Bicocca ha deciso di conivolgere per il progetto due dei suoi dipartimenti: quello di Informatica, Sistemistica e Comunicazione (DISCo), il quale vanta una vasta esperienza nella progettazione di algoritmi per l’elaborazione di mezzi di comunicazione multimediali,  e quello di Fisica, attivo in molti dei principali settori di ricerca moderna.

È una PMI con altissima esperienza nella progettazione e nello sviluppo di complessi sistemi elettronici principalmente nell’abito delle telecomunicazioni wireless, della Home/Building Automation, delle Power Line Communications/Smart Grids e dei sistemi embedded industriali real time. Inoltre fornisce servizi di consulenza nell`ambito della progettazione microelettronica.

L’Università di Pavia ha messo a disposizione del progetto il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione, il quale vanta una lunga e consolidata esperienza di ricerca in diversi settori tra cui: microelettronica, simulazione, modelling, sistemi di sensoristica embedded, analisi dati e machine learning.

Tra le più grandi aziende di semiconduttori del mondo, ha una lunga e consolidata esperienza di collaborazioni con enti accademici e centri di ricerca all’ avanguardia nei principali settori tecnologico-scientifici di interesse per la società, oltre che con partner industriali leader dei vari settori applicativi di riferimento per progetti di IoT.

PMI con altissima esperienza nella progettazione e nello sviluppo di complessi sistemi elettronici principalmente nell’abito delle telecomunicazioni wireless, della Home/Building Automation, delle Power Line Communications/Smart Grids e dei sistemi embedded industriali real time. Fornisce anche servizi di consulenza per la progettazione microelettronica.

Nasce come azienda di consulenza e nel 2015 è diventata Incubatore di Startup Innovative certificato dal Mise. È anche laboratorio di modelli matematico-statistici, ha un suo FabLab e collaborato con  soggetti privati ​​e istituzionali a diversi progetti, sia interni che esterni, nel mondo dell’IoT, del medicale, della stampa 3D e dell’agricoltura di precisione.

News

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: The user must be an administrator, editor, or moderator of the page in order to impersonate it. If the page business requires Two Factor Authentication, the user also needs to enable Two Factor Authentication.
Type: OAuthException
Code: 190
Subcode: 492
Please refer to our Error Message Reference.